Menu secondario

Terremoto: il SAPAF su INFODIFESA

Date: 25-08-2016 / Author: sapaf

InfoDifesa

La Forestale che ci piace: a caccia di mattoni negli scavi di Ostia Antica, denunciato 39enne

Date: 17-08-2016 / Author: sapaf

Una cava personale nel cuore di uno dei siti archeologici più preziosi del mondo. E' quanto scoperto dagli agenti del X gruppo Mare e dagli uomini della Forestale che hanno colto sul fatto un italiano di 39 anni, originario di Subiaco, sorpreso a rubare mattoncini in laterizio, scalzandoli dalle costruzioni millenarie degli scavi di Ostia Antica.

Riforma costituzionale, sindacati Corpo forestale per il NO

Date: 11-08-2016 / Author: sapaf

infodifesa
agenparl9colonne(AGENPARL) – Roma, 11 ago 2016 – “La democrazia in Italia sta venendo meno e noi del Corpo forestale dello Stato siamo una delle prime vittime. Vittime di un governo presieduto da un premier non eletto che ha deciso di cancellare l’unica forza di polizia ambientale esistente in Italia e di condannare i forestali ad indossare le stellette militari, pur essendo poliziotti civili, senza il minimo confronto. Non staremo con le mani in mano a subire le scelte infelici di chi non ha la minima conoscenza del sistema sicurezza”. Lo dichiarano in una nota i sindacati di categoria Sapaf, Ugl Cfs e Fp Cgil.
 

1000 Forestali fanno domanda in Polizia

Date: 11-08-2016 / Author: sapaf
quotidiano.net
agenparl
 
infodifesa

Sindacati: no a militarizzazione. Presentate già mille domande per transito in Polizia

Date: 10-08-2016 / Author: sapaf

Forestale: in mille dicono no a passaggio in Carabinieri - Sindacati, no a militarizzazione. Domande per transito in Polizia
ansa(ANSA) - ROMA, 10 AGO - Un migliaio di appartenenti al Corpo forestale dello Stato hanno detto no al passaggio nei Carabinieri e hanno presentato domanda per transitare nella Polizia. E' quanto sostengono i sindacati del Corpo Sapaf, Ugl-Cfs,Cgil-Cfs e Dirfor che hanno inviato al presidente della Repubblica e al ministro dell'Interno l'elenco delle domande. Si tratta di persone che, affermano i segretari Marco Moroni, Danilo Scipio, Francesca Fabrizi e Maurizio Cattoi, "non vogliono essere militarizzate in virtù di una scelta scellerata del governo, che ha deciso l'assorbimento del Corpo da parte dell'Arma dei carabinieri".
9colonne adnkronos dire

La Forestale che ci piace: Rocchetta e Croce (CE), individuato autore di incendio boschivo

Date: 10-08-2016 / Author: sapaf

Il personale del Comando Provinciale di Caserta del Corpo Forestale dello Stato appartenente al Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale e del locale Comando Stazione Forestale di Calvi Risorta, ha svolto un’articolata e complessa attività investigativa che ha permesso di individuare in G.M., un uomo di 43 anni residente a Rocchetta e Croce (CE), la persona che involontariamente ha cagionato, il giorno 29 maggio 2016, l’incendio boschivo che è partito nei pressi della Via Cavour del comune di Rocchetta e Croce (CE), proprio in concomitanza del passaggio della processione religiosa del Corpus Domini.

Comunicato congiunto SAPAF - UGL CFS - DIRFOR

Date: 09-08-2016 / Author: sapaf

NOI SIAMO PRONTI ALLA BATTAGLIA LEGALE, E TU?
Come tutti sappiamo, il Presidente Renzi ha annunciato che il Consiglio dei Ministri di giovedì 28 luglio, a margine della seduta n. 124, ha approvato in via definitiva lo schema di decreto legislativo di riorganizzazione delle forze di polizia, che prevede l'assorbimento del Corpo forestale dello Stato nell'Arma dei Carabinieri.
Senza voler ripetere nuovamente gli innumerevoli motivi per cui riteniamo quel provvedimento - il cui testo definitivo è tuttora ignoto - una porcata vergognosa, checché ne dicano Martina, Patrone e Del Sette, riteniamo i tempi maturi per avviare la fase propedeutica a quella che sarà la nostra battaglia legale.

Le bugie della propaganda governativa

Date: 05-08-2016 / Author: sapaf

Forestale, Sapaf: non ci saranno 100 milioni di risparmi
ansa(ANSA) - ROMA 04 AGO - "Più che una conferenza stampa, è stata una sceneggiata". Così Marco Moroni, segretario del Sapaf, commenta la conferenza stampa congiunta carabinieri - forestali. "Le cose che sono state dette - afferma Moroni - non corrispondono al vero, a partire dal fatto che la scelta di una forza di polizia ad ordinamento militare è la peggiore decisione che potesse essere presa per accorpare il Corpo forestale". Quanti ai "presunti risparmi, parlare di 100 milioni vuol dire semplicemente mentire. Come affermato dal servizio bilancio del Senato, infatti, risparmi non ve ne saranno mentre aumenteranno i costi per l'erario: uniformi, livree dei mezzi terrestri ed aerei, tesserini di polizia, tabelle delle strutture. Sarà tutto da rifare!", conclude il sindacalista (ANSA). R11-LZ 04-AGO-16 16:03 NNN
 
Carabinieri e forestali uniti, Sapaf: brutto film
agenparl(AGENPARL) – Roma, 4 ago 2016 – “Più che una conferenza stampa è stata una sceneggiata, un film realizzato dal peggior regista che si sia mai visto, il governo, con tre attori imbarazzanti – un ministro, un generale e un aspirante tale – costretti a recitare una parte nella quale neppure loro credono”. Lo afferma Marco Moroni, segretario generale del Sapaf, il maggior sindacato dei forestali, commentando la conferenza stampa congiunta di stamani del ministro Martina, del generale Del Sette e del comandante Patrone. “Le cose che sono state dette – afferma Moroni – non corrispondono al vero, a partire dal fatto che la scelta di una forza di polizia ad ordinamento militare è la peggiore decisione che potesse essere presa per accorpare il Corpo forestale. Le professionalità dei forestali verranno disperse e in materia di prevenzione dei reati ambientali sarà persa qualsiasi peculiarità. All’interno dei carabinieri nasceranno i Ruoli forestali dell’Arma, una sorta di riserva indiana dove parcheggiarci visto che quello che interessa al generale Del Sette è la nostra funzione, non i nostri uomini”.
firenzepost
MA IL SINDACATO DEI FORESTALI SAPAF ANNUNCIA LOTTA DURA

Il pensiero del giurista Carlo Alberto Graziani

Date: 03-08-2016 / Author: sapaf

greenreport
Riceviamo e pubblichiamo il commento del giurista Carlo Alberto Graziani
“L’assorbimento” della Forestale nei Carabinieri: un’operazione illegittima e devastante
[3 agosto 2016]
carlo alberto grazianiNei giorni scorsi il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo recante “Disposizioni in materia di razionalizzazione delle funzioni di polizia e assorbimento del Corpo forestale dello Stato ai sensi dell’art. 8, comma 1, lettera a), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”.
Con tale decreto, uno dei decreti di attuazione della cosiddetta legge Madia sulla riforma della pubblica amministrazione, il CFS viene “assorbito” nell’Arma dei Carabinieri: ciò significa che il Corpo viene di fatto soppresso e i “forestali” (da non confondere con gli “operai forestali regionali”) vengono trasferiti nell’Arma dei Carabinieri, vengono cioè militarizzati. La militarizzazione riguarda pure il personale tecnico non in divisa e non armato, compresi i disabili e gli eventuali obiettori di coscienza (infatti solo ai forestali in divisa è richiesto di non essere obiettori di coscienza): questo  personale costituisce circa l’11% degli oltre 7.500 forestali.  Vengono trasferite nell’Arma anche le strutture (tra cui le circa 1.000 le stazioni forestali) sparse in tutta Italia tranne che nelle cinque regioni a statuto speciale che dispongono di propri corpi forestali,.

Pagine

Sviluppato da Maxsos