Menu secondario

.,

Concorso pubblico 400 vice ispettori: interrogazione parlamentare dell'On. Bernini

Date: 18-05-2015 / Author: sapaf /
Repubblica

Atto Camera
Interrogazione a risposta scritta 4-09204
presentato da
BERNINI Massimiliano
testo di Venerdì 15 maggio 2015, seduta n. 428

MASSIMILIANO BERNINI, L'ABBATE, TERZONI, GAGNARLI e COZZOLINO.

— Al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali .

— Per sapere – premesso che:

il «Comitato 400 Vlsp CFS» è il comitato ufficiale degli idonei non vincitori del concorso pubblico concernente il reclutamento di 400 allievi vice Ispettori del Corpo forestale dello Stato, il cui bando di concorso è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 94 del 29 novembre 2011 e la cui graduatoria è stata approvata con D.C.C. del 24 luglio 2014 e rettificata in data 21 ottobre 2014;

l’iter concorsuale si è protratto per circa tre anni. Dalla graduatoria finale di merito, sono risultati 1.047 candidati idonei, di cui 829 esterni e 218 interni. Successivamente, è stato deliberato un aumento dei posti a concorso da 400 a 481, dei quali 320 destinati ai candidati esterni e 161 destinati alle varie aliquote riservate agli interni. È stata, inoltre, fissata per il giorno 20 novembre 2014, la partenza del corso di formazione e addestramento della durata di quindici mesi. Pertanto, a seguito del recente incorporamento dei 481 candidati vincitori e tenuto conto dei 36 candidati rinunciatari/dimissionari, all'attualità la graduatoria di cui si parla conta ancora 530 candidati idonei non vincitori, dei quali 507 esterni e 23 interni; 

il Comitato, regolarmente registrato in data 10 novembre 2014 presso l'Agenzia delle entrate di Alcamo (Trapani), è una organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS), è costituito, ad oggi, da oltre 160 iscritti (provenienti da ogni parte d'Italia) ed è governato da un consiglio direttivo composto da tre membri fissi previsti dall'atto costitutivo (un presidente, un vice presidente e un segretario) e da sei membri («consiglieri») eletti dall'assemblea generale. Ai sensi dell'articolo 2 del proprio statuto, il comitato ha lo scopo di concorrere all'azione amministrativa, con proposte, istanze e richieste e ogni altro atto all'uopo necessario, prefiggendosi quale fine principale della propria attività l'assunzione di tutti gli idonei non vincitori del concorso in questione fino all'esaurimento totale della graduatoria finale di merito; 

gli interroganti condividono le preoccupazioni espresse del Comitato suddetto in merito alla futura sorte della graduatoria in questione, anche nell'eventualità che venga confermata in via definitiva la procedura di accorpamento del Corpo forestale dello Stato con altra forza di polizia; 

gli interroganti considerano indispensabile per il nostro Paese l'esistenza di un nucleo di polizia ambientale, specializzato non solo nella salvaguardia e difesa del territorio e del patrimonio rurale e boschivo, ama altresì, nella tutela del settore agroalimentare, quest'ultimo fiore all'occhiello dell'economia italiana –: 

se il Ministro sia a conoscenza della graduatoria sopra indicata e se non ritenga opportuno intraprendere iniziative di natura normativa affinché la graduatoria del concorso in questione possa essere riutilizzata all'interno del Corpo di polizia accorpante. (4-09204)

Sviluppato da Maxsos