Menu secondario

.,

Corso 400 vice ispettori

79 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
refluo
Offline
Last seen: 11 mesi 4 settimane fa
Iscritto: 24/12/2008 - 17:59
Corso 400 vice ispettori
Sta per finire il concorso dei 400 vice ispettori di cui quasi la meta sarà composta da colleghi interni. In base al bando il corso dovrebbe essere 15 mesi ma vi immaginate che spreco di denaro sarebbe? Conosco molti colleghi che saranno Ispettori e vi assicuro che non hanno certo bisogno di formazione, molti potrebbero già oggi mettere il rombo sulla spalla o addirittura già fanno il lavoro di un ispettore, sequestri compresi. Tra l'altro non si può certo mischiare interni ed esterni: prove in bianco con la pistola, marciare, poligono, erbario, Cesalunga ecc. ecc. spero si ravvedano riducendo o frazionando il corso. In tempi di ristrettezze economiche e di spending review  abbreviare il corso sarebbe semplicemente buon senso: mensa, docenti, lavanderia, riscaldamento ecc. ecc. sarebbero tutte spese inutili che si potrebbero ridurre. Inoltre non vanno solo considerato le spese sostenute ma anche il mancato lavoro di quasi 150 colleghi che mancherebbero sul territorio in un periodi già difficile, per cosa fare poi? girarsi i pollici alla scuola, per sentire cose già sentite al corso Allievo Agente, di dubbia utilità lavorativa ed in foglio di viaggio. Non so quantificare il costo del corso vice Ispettore, mi ricordo che il mio corso si diceva costasse 25.000 euro al giorno per cui totale circa 10.000.000 euro. Pensate se solo una parte di quanto risparmiato fosse messo nel FESI?!??! sarebbero contenti i corsisti perché il corso sarebbe giustamente più breve e sarebbero contenti i colleghi. Esistono molti modi per abbreviare il corso: ridurlo tout court, prevedere un periodo ai reparti di origine ecc. ecc. Purtroppo con la scusa della formazione, spesso in Italia si giustificano grandissimi sprechi di denaro e temo che sarà cosi anche sta volta. Voi cosa ne pensate?
Poche cose ma fatte bene
refluo
Offline
Last seen: 11 mesi 4 settimane fa
Iscritto: 24/12/2008 - 17:59
Sono passati tanti anni ma mi sembrava che fosse quella la cifra. Forse sbaglio ma mi piacerebbe di sapere quanto costano i corsi! Però la questione non cambia, in tempi di spending review, ridurre la durata dei corse dovrebbe essere la prima cosa da fare.
Poche cose ma fatte bene
gualberto
Offline
Last seen: 1 anno 2 giorni fa
Iscritto: 07/02/2009 - 06:13
più che ridurre il corso secondo me potrebbe essere opportuno mandare i nuovi Ispettori a fare esperienza di comando in sottordine quindi 6 mesi di corso + 4 mesi in un CS + 4 mesi in un altro CS. cosi almeno si guadagnano pure lo stipendio
Golf Charlie
Offline
Last seen: 2 giorni 5 ore fa
Iscritto: 06/11/2009 - 23:53
  • REFLUO, io sono d'accordo con te sul fatto che 15 mesi alla Scuola, almeno per gli interni, siano uno spreco.
  • Non so, però, se la percentuale di interni che citi abbia un minimo di fondamento, mi pare un po' esagerata.
  • Resta però il fatto che è un concorso pubblico, e che la legge ne predetermina ammissione (anche di interni), svolgimento e durata ... e cambiare la legge non è facile.
 
  • Peraltro il problema che tu poni sarebbe (stato) ovviabile con estrema facilità: rallentavano gli orali del concorso pubblico e velocizzavano l'iter di quello interno.
  • Se avessero avuto questo minimo di intelligenza (ribadisco: intelligenza, non furbizia), verosimilmente molti riservatari nel pubblico sarebbero risultati vincitori nell'interno e avrebbero optato per il secondo (durata 6 mesi), anziché per il primo (durata 15 mesi).
  • Purtroppo non ci sono arrivati ... ... ...
 
  • Quanto al tirocinio presso i Comandi Stazione, nel concorso pubblico è già previsto dalla legge:   dopo i 15 mesi di corso devono fare 6 mesi di prova!!!
 
  • P.S. Il costo dei corsi varia dall'uno all'altro; in quelli interni il costo giornaliero varia alquanto in base al numero di unità di frequentatori.
refluo
Offline
Last seen: 11 mesi 4 settimane fa
Iscritto: 24/12/2008 - 17:59
È vero che la durata del corso è prevista per legge. Ma si potrebbe prevede benissimo che gli interni facciano un periodo a reparto!
Poche cose ma fatte bene
Golf Charlie
Offline
Last seen: 2 giorni 5 ore fa
Iscritto: 06/11/2009 - 23:53
Tutto si può fare ... ma se l'Amm.ne inizia a fare cose contrarie alle regole, dopo rischia di trovarsi col "cvlo al vento" ... p.es., pensa se agli interni fanno fare un periodo al reparto e poi qualcuno dovesse essere bocciato, il ricorso sarebbe assicurato e l'Amm.ne perderebbe sempre:
  1. se il bocciato fosse un interno si lamenterebbe di essere stato distratto dagli studi per prestare servizio d'istituto ;
  2. se il bocciato fosse un esterno si lamenterebbe del contrario, ossia di non aver potuto fare un'esperienza formativa che solo agli interni sarebbe consentita.
Senza trascurare, poi, che l'art. 18 c. 2° DLGS 201/95, esplicita che gli allievi ispettori possono, durante il corso, prestare AL MASSIMO 1 mese di servizio d'istituto, e solo a fini addestrativi.
refluo
Offline
Last seen: 11 mesi 4 settimane fa
Iscritto: 24/12/2008 - 17:59
Ho avuto notizia di una proposta legislativa per modificare Decreto Legislativo del 12 maggio 1995 numero 201 in modo da ridurre i mesi per i corsi. Speriamo che Amministrazione, Ministero e Parlamentari siano guidati dal buon senso ed approvino rapidamente una norma che porterebbe grossi risparmi ed eviterebbe al personale di subire estenuanti mesi di lezioni, di dubbia utili, distraendoli dal servizio sul territorio in un momento difficile come questo. L'amministrazione per tagliare le spese chiude i comandi stazioni, immaginatevi quanti ne potremmo tenere aperti o quanti ne potremmo ristrutturate (foresterie appartamenti ecc.) se  banalmente ammettessimo l'inutilità di corsi cosi lunghi riducendone la durata. Voi cosa ne pensate
Poche cose ma fatte bene
Golf Charlie
Offline
Last seen: 2 giorni 5 ore fa
Iscritto: 06/11/2009 - 23:53
Pensa, REFLUO, conosco un Maresciallo di altra Forza di Polizia (militare) il quale, dopo essersi fatto "altrove" 3 anni di corso (conseguendo la laurea triennale) e 3 anni di servizi operativi, adesso, sarà probabilmente (con ca 55/60 dovrebbe farcela) tra i vincitori del nostro concorso pubblico. Non essendo considerato <<interno>>, se la proposta cui accenni dovesse andare in porto, dovrà farsi comunque 1 anno di corso, ma, al CFS, costerà per tutto quel periodo come se fosse un Ispettore (non Vice, proprio Ispettore) in quanto, essendo in ruolo in altro Corpo, la legge prevede che seguiti (come chi è interno al CFS) a percepire lo stesso stipendio già attribuitogli "altrove". Non credo siano tanti i casi del genere, ma per pochi che siano sempre di spreco si tratta.
  • QUESTA NOTA E' PENSATA AD USO E CONSUMO DI CHI, ALL'ISPETTORATO, OGNI TANTO "SBIRCIA" QUESTO FORUM: SIA MAI CHE RIESCO A DARGLI UN'IDEA PER MIGLIORARE LA PROPOSTA CHE STANNO PREDISPONENDO !!!
refluo
Offline
Last seen: 11 mesi 4 settimane fa
Iscritto: 24/12/2008 - 17:59
L'amministrazione è riuscita a preparare l'emendamento per ridurre la durata dei corsi? A concorso concluso molti vice ispettori interni provengono da regioni già mostruosamente sotto organico! Se venissero parcheggiati 15 mesi a girarsi i polsi alcune strutture collasserebbero
Poche cose ma fatte bene
Guaro
Offline
Last seen: 1 anno 11 mesi fa
Iscritto: 12/02/2014 - 13:51
Veramente hanno preparato quello per non farsi comandare dai loro omonimi della ps, nella paventata ipotesi di accorpare il cfs nella ps, poi cassato da Renzi,  hai visto in 24 ore che efficienza? Come vi permettete di dire che la nostra dirigenza non si interessa dei problemi (loro)? wink
venus 2000
Offline
Last seen: 3 anni 2 mesi fa
Iscritto: 25/06/2014 - 18:42
Buongiorno a tutti. X Golf Charlie Quel maresciallo di cui parli sono io. Credimi se dovessi fare la scelta di passare al cfs è perchè ho le mie buone ragioni. Alcune cose che hai detto sono corrette, ma altre no. In particolare io ho 53/60 e non verrei pagato da ispettore quale sono (nella mia amministrazione tale grado ha un altro nome comunque) poichè l'art. 202 del tu 3 del 1957 è stato abrogato dall'art. 1 co. 458 della L. 147 /2013. Perciò tranquillo niente spreco di soldi...anzi mi becco 900 euro al mese per 15 mesi anzichè 1700..ma è una mia scelta ovvio.

Pagine

Sviluppato da Maxsos