Menu secondario

.,

decreto interministeriale - sezioni di pg - 13-03-2013

/
Normativa

Decreto interministeriale 13 marzo 2013 - Determinazione dell’organico delle sezioni di polizia giudiziaria per il biennio 2013-2014

 

IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

 

Visto l’articolo 6 del decreto legislativo 28 luglio 1989, n . 271, relativo alla costituzione dell’organico delle sezioni di polizia giudiziaria;

Visto l’articolo 6 del decreto legislativo 28 luglio 1989, n . 272, relativo al personale addetto alle sezioni di polizia giudiziaria per i minorenni;

Visto l’articolo 5, comma 1, del decreto legislativo 28 luglio 1989, n. 271, modificato dall’articolo 4, comma 7, della legge 3 febbraio 2011, n . 4;

Visto l’articolo 7 del decreto legislativo 7 settembre 2012, n . 155, relativo alla rassegnazione di diritto del personale di polizia giudiziaria delle procure della Repubblica presso gli uffici giudi- ziari dei quali è disposta la soppressione;

Rilevato che per il biennio 2011-2012 l’organico delle sezioni di polizia giudiziaria è stato regolato dal decreto interministeriale 4 luglio 2011, integrato con decreto interministeriale del 27 luglio 2011;

Visto il decreto ministeriale 12 novembre 2010, pubblicato sul Bollettino Ufficiale n. 5 del 15 marzo 2011, che ha disposto l’ampliamento della pianta organica dei magistrati delle Procure della Repubblica presso i Tribunali di Bari e Foggia, rispettivamente di 2 e di 1 unità;

Vista la circolare del Ministero dell’Interno del 22 ottobre 2010, a firma del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza;

Vista, altresì, la nota protocollo n. 66926 del 16 luglio 2012, con la quale il Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi di questo Ministero ha fornito l’aggiornamento delle piante organiche degli uffici requirenti;

Attese le esigenze connesse all’esercizio delle funzioni di polizia giudiziaria e la contestuale necessità di redistribuzione del personale di polizia giudiziaria, dovendosi assicurare il rispetto del dettato legislativo sul numero minimo di unità di personale presso le singole sezioni di polizia giudiziaria; 

Sentiti i Procuratori Generali della Repubblica presso le Corti di appello;

Di concerto con i Ministri dell’Interno, della Difesa, dell’Economia e Finanze nonché col Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali;

 

 

Decreta:

 

L’organico delle sezioni di polizia giudiziaria delle Procure della Repubblica presso i tribunali ordinari e presso i tribunali per i minorenni è determinato, per il biennio 2013-2014, dalla tabella annessa al presente decreto.

Le amministrazioni destinate a fornire il personale delle sezioni di polizia giudiziaria, di intesa tra loro, indicheranno, con provvedimento da comunicare al Ministero della Giustizia ed alle Procure Generali della Repubblica presso le Corti di appello, i livelli di comando, le qualifiche e i gradi degli ufficiali e degli agenti di polizia giudiziaria previsti nell’organico di ciascuna sezione.

 

 

Roma, 13 marzo 2013

Il ministro della giustizia: Paola Severino

Il ministro dell’interno: Annamaria CanCellieri

Il ministro della difesa: GiamPaolo Di Paola

Il ministro dell’economia e delle finanze: Vittorio Umberto Grilli

Il ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali: Mario Catania

Registrato alla Corte dei Conti il 17 maggio 2013

 

AllegatoDimensione
PDF icon 13-06-15_bu_giustizia.pdf1.65 MB
Sviluppato da Maxsos