Menu secondario

.,

IL SAPAF C'E' ...

Date: 05-01-2017 / Author: sapaf /

Quello che hanno subito i Forestali con l'applicazione del decreto legislativo 177/2016 è indicibile, come avevamo previsto: militarizzazione forzata e fuori uscita dal Comparto Sictrezza, nei migliori dei casi! Nonostante le nostre iniziative, il crudele destino segnato da un Governo (Renzi) che rimarrà nella storia per questa militarizzazione forzata di uomini e donne che non hanno mai scelto tale soluzione. Ma molti di noi hanno seminato quella speranza che non è mai venuta meneo, presentando migliaia di ricorsi in ogni TAR d'Italia! Non solo, il sindacato (congiuntamente alla UGL-CFS ha presentato anche un ricorso alla Commissione di giustizia europea per vedere riconosciuti i propri diritti anche nell'amministrazione militare.
Il SAPAF, quindi, c'è e continuerà ad esserci, per tutti coloro che credono nella nostra vittoria!
Abbiamo anche verificato che tra gli iscritti passati ad altre amministrazioni civili, è stata mantenuta l'scrizione ai sindacati dell'ex CFS: ci spiace per le trattenute che vengono effettuate, ma non dipende da noi. Invitiamo, quindi, tutti coloro che si trovano in questa situazione a presentare la disdetta dal sindacato, inviandola sia all'amministrazione di appartenenza che alla Funzione Pubblica e a NoiPA (che cura gli stipendi), allegando sia la nota dell'URS dell'ex CFS che quella della Funzione Pubblica, emesse a dicembre 2016. Allo stesso tempo, coloro i quali vorranno restituite le quote di questi mesi, potranno scrivere una mail a sapaf@sapaf.it, indicando cognome e nome, regione, entità del rimborso e IBAN, in modo che possa essere effettuato il relativo bonifico.
Subtitle: 
... e continuerà ad esserci
Sviluppato da Maxsos