Menu secondario

.,

Mobilità da strutture in chiusura 26-07-2013

/
Disposizioni

CORPO FORESTALE DELLO STATO

Servizio centrale IV

Ai Comandi regionali del CFS di:

Liguria, Molise, Piemonte, Umbria, Veneto

e, p.c. alla Scuola del CFS CITTADUCALE

ai Comandi regionali del CFS di:

Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania- Emilia, Lazio, Lombardia, Toscana

Roma 26 luglio 2013

Prot.2266/ris

OGGETTO: Criteri per la mobilità del personale in servizio presso gli uffici o strutture CFS in chiusura.

Facendo seguito alla circolare n° 1304/Ris. del 29 aprile 2013 di pari oggetto della presente, preso atto delle note pervenute da cedesti Comandi regionali contenenti le indicazioni delle nuove circoscrizioni conseguenti alla chiusura delle rispettive strutture, si dispone che i Comandi in indirizzo diano comunicazione dell'avvio del procedimento di chiusura delle rispettive strutture al personale in servizio presso le stesse, avvisando che in mancanza di presentazione della domanda dì trasferimento entro il termine stabilito nella comunicazione stessa (20 giorni) il personale sarà assegnato ad una sede limitrofa, cioè con circoscrizione confinante a quella di appartenenza, dando priorità alle strutture con maggiori vacanze.

Codesti Comandi dovranno trasmettere, senza ritardo, tutte le istanze pervenute nei termini, unitamente agli elenchi del personale che non ha manifestato preferenze, onde consentire allo scrivente di procedere all'emanazione dei provvedimenti di trasferimento a decorrere dal mese di settembre.

Per quanto riguarda la Scuola e gli altri Comandi regionali che leggono per conoscenza si informa che il procedimento, in considerazione del maggior numero di strutture interessate alla chiusura sarà avviato successivamente e comunque entro l'anno in corso.

IL CAPO DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO

Cesare Patrone

AllegatoDimensione
PDF icon 13-07-26_mobilita_chiusura_strutture.pdf102.55 KB
Sviluppato da Maxsos