Menu secondario

.,

Quello che hanno subito i Forestali con l'applicazione del decreto legislativo 177/2016 è indicibile, come avevamo previsto: militarizzazione forzata e fuori uscita dal Comparto Sictrezza, nei migliori dei casi! Nonostante le nostre iniziative, il crudele destino segnato da un Governo (Renzi) che rimarrà nella storia per questa militarizzazione forzata di uomini e donne che non hanno mai scelto tale soluzione. Ma molti di noi hanno seminato quella speranza che non è mai venuta meneo, presentando migliaia di ricorsi in ogni TAR d'Italia! Non solo, il sindacato (congiuntamente alla UGL-CFS ha presentato anche un ricorso alla Commissione di giustizia europea per vedere riconosciuti i propri diritti anche nell'amministrazione militare.
Il SAPAF, quindi, c'è e continuerà ad esserci, per tutti coloro che credono nella nostra vittoria!
Abbiamo anche verificato che tra gli iscritti passati ad altre amministrazioni civili, è stata mantenuta l'scrizione ai sindacati dell'ex CFS: ci spiace per le trattenute che vengono effettuate, ma non dipende da noi. Invitiamo, quindi, tutti coloro che si trovano in questa situazione a presentare la disdetta dal sindacato, inviandola sia all'amministrazione di appartenenza che alla Funzione Pubblica e a NoiPA (che cura gli stipendi), allegando sia la nota dell'URS dell'ex CFS che quella della Funzione Pubblica, emesse a dicembre 2016. Allo stesso tempo, coloro i quali vorranno restituite le quote di questi mesi, potranno scrivere una mail a sapaf@sapaf.it, indicando cognome e nome, regione, entità del rimborso e IBAN, in modo che possa essere effettuato il relativo bonifico.

Milleproroghe, bocciata quella sul CFS... l'unica sensata!

Date: 23-02-2017 / Author: sapaf

M5S

Il Governo ha bocciato tre emendamenti che proponevano di riaprire i termini per la mobilità nella Pubblica Amministrazione in modo da permettere agli ex dipendenti del Corpo Forestale dello Stato, assorbito in gran parte nell'Arma dei Carabinieri poco meno di due mesi fa, di poter scegliere un'altra destinazione.

TAR Veneto ricorso 108/2017 ordinanza cautelare 22-02-2017

RI
 
REPUBBLICA ITALIANA
Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto
(Sezione Prima)
ha pronunciato la presente
ORDINANZA

TAR Veneto ricorso 92/2017 ordinanza cautelare 22-02-2017

RI
REPUBBLICA ITALIANA
Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto
(Sezione Prima)
ha pronunciato la presente
ORDINANZA

Affaritaliani pubblica l'analisi di Franco Maccari (COISP) sull'accorpamento del CFS

Date: 21-02-2017 / Author: sapaf

affaritaliani
Martedì, 21 febbraio 2017 - 16:47:00
Guerre, dissidi e ricorsi. Il pasticcio dell'accorpamento della Forestale
Il Coisp contro l’accorpamento della Forestale: “E’ stato solo un grande pasticcio. Adesso fra dissidi, guerre e ricorsi la situazione non può che peggiorare"
I sindacati di Polizia svelano le conseguenze dell'accorpamento della Forestale

Si parla ancora di Forestale su Il Fatto Quotidiano

Date: 18-02-2017 / Author: sapaf

Vigili del Fuoco, lo scontro con i carabinieri per l’eredità della Forestale “Così i due corpi rischiano di sovrapporsi”

fatto quotidianoIl comando dell’Arma offre alla Protezione civile la propria collaborazione alle operazioni di antincendio boschivo nel 2017. Una prerogativa che si pensava dovesse essere trasferita ai pompieri, i quali invece si vedono "scippati"di mansioni specifiche, ma anche uomini, autopompe e altre attrezzature. "L'antincendio boschivo è di competenza delle Regioni: fino a ora si sono rivolti ai Vigili con convenzioni che solo in Emilia Romagna valgono circa 2 milioni all’anno. Evidentemente l’Arma vuole entrare in questa partita”, dice Gabriele Pettorelli, ex dirigente del sindacato autonomo dei Forestali

di  | 18 febbraio 2017

Interrogazione parlamentare del M5S sulla funzionalità della CITES

Date: 11-02-2017 / Author: sapaf

Atto Camera
Interrogazione a risposta in commissione 5-10493
presentato da
BASILIO Tatiana
testo di
Martedì 7 febbraio 2017, seduta n. 737

TAR Calabria ricorso 31/2017 ordinanza cautelare 08/02/2017

RI
REPUBBLICA ITALIANA
Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria
(Sezione Prima)
ha pronunciato la presente
ORDINANZA

RICORSO CONTRO L'INQUADRAMENTO NELLA NUOVA AMMINISTRAZIONE

Date: 27-01-2017 / Author: sapaf

sapafugl cfsSignificative novità su fronte del contenzioso. Alcuni TAR hanno trattenuto la causa, riconoscendo la propria competenza territoriale e, pur non concedendo la sospensiva, hanno già fissato le udienze di merito; altri Tribunali (fortunatamente pochi) hanno rimandato ad altra udienza la decisione sulla competenza territoriale; altri ancora, dichiarandosi incompetenti per territorio, hanno mandato i fascicoli al TAR Lazio - sede di Roma. Quest’ultimo TAR, nel contenzioso introdotto da altre associazioni, ha già detto tuttavia che ha competenza solo per il personale avente sede di servizio nel suo territorio. Ci risulta, inoltre, che l’Avvocatura dello Stato abbia proposto un’istanza al Consiglio di Stato affinché dichiari se il contenzioso relativo all’assorbimento del CFS debba essere trattato dai singoli TAR territoriali (come auspichiamo, affinché ci sia un controllo generalizzato sulla legittimità della riforma), ovvero dal solo TAR del Lazio, sede di Roma (al quale indirizzeremo tutti i nostri ricorsi se così sarà deciso che debba essere).   

Tiscali.it: colpo di scena, gli elicotteri ex CFS tornano a volare

Date: 21-01-2017 / Author: sapaf

tiscali
Colpo di scena, dopo lo scandalo gli elicotteri della Forestale tornano a volare

Elicotteri fermi negli hangar: la Forestale è tornata a volare e a portare il soccorso alle popolazioni colpite dall'emergenza terremoto e neve
di Luca Comellini

Pagine

Sviluppato da Maxsos