Menu secondario

.,

Quello che hanno subito i Forestali con l'applicazione del decreto legislativo 177/2016 è indicibile, come avevamo previsto: militarizzazione forzata e fuori uscita dal Comparto Sictrezza, nei migliori dei casi! Nonostante le nostre iniziative, il crudele destino segnato da un Governo (Renzi) che rimarrà nella storia per questa militarizzazione forzata di uomini e donne che non hanno mai scelto tale soluzione. Ma molti di noi hanno seminato quella speranza che non è mai venuta meneo, presentando migliaia di ricorsi in ogni TAR d'Italia! Non solo, il sindacato (congiuntamente alla UGL-CFS ha presentato anche un ricorso alla Commissione di giustizia europea per vedere riconosciuti i propri diritti anche nell'amministrazione militare.
Il SAPAF, quindi, c'è e continuerà ad esserci, per tutti coloro che credono nella nostra vittoria!
Abbiamo anche verificato che tra gli iscritti passati ad altre amministrazioni civili, è stata mantenuta l'scrizione ai sindacati dell'ex CFS: ci spiace per le trattenute che vengono effettuate, ma non dipende da noi. Invitiamo, quindi, tutti coloro che si trovano in questa situazione a presentare la disdetta dal sindacato, inviandola sia all'amministrazione di appartenenza che alla Funzione Pubblica e a NoiPA (che cura gli stipendi), allegando sia la nota dell'URS dell'ex CFS che quella della Funzione Pubblica, emesse a dicembre 2016. Allo stesso tempo, coloro i quali vorranno restituite le quote di questi mesi, potranno scrivere una mail a sapaf@sapaf.it, indicando cognome e nome, regione, entità del rimborso e IBAN, in modo che possa essere effettuato il relativo bonifico.

La Forestale che ci piace: Acquapendente (VT), appalti truccati, arrestati 2 imprenditori e 3 funzionari

Date: 19-10-2016 / Author: sapaf

Arrestati due imprenditori e tre dipendenti pubblici. E’ il bilancio dell’indagine della forestale, coordinata dalla procura di Viterbo, sui presunti appalti truccati nel comune di Acquapendente.

Due imprenditori del posto, altrettanti dipendenti comunali e uno della regione Lazio sono finiti ai domiciliari a seguito dell’ordinanza emessa dal gip Stefano Pepe.

La Forestale che ci piace: convalidato il sequestro dell'Isola Ecologica del Comune di Gioia Tauro (RC)

Date: 11-10-2016 / Author: sapaf

Durante un servizio ordinario di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati in danno all'ambiente, il personale del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Reggio Calabria, raggiungeva un sito posto sulla SP1, destinato da parte del Comune di Gioia Tauro ad isola ecologica.

Il sito in questione è un bene confiscato alla criminalità organizzata e successivamente consegnato al Comune di Gioia Tauro, affinché, con impegno meritorio, lo stesso realizzasse una qualche opera di pubblica utilità.

Dalla parte del Personale, sempre!

Date: 10-10-2016 / Author: sapaf

sindacati cfs
DALLA PARTE DEL PERSONALE, SEMPRE!

Una luce per la Sicurezza

Date: 10-10-2016 / Author: sapaf

una luce per la sicurezza

La Forestale che ci piace: Magliano in Sabina (RI), scoperta trappola per cinghiali, multato proprietario del terreno

Date: 05-10-2016 / Author: sapaf

La Forestale di Montebuono ha scoperto in un terreno agricolo in agro del Comune di Magliano in Sabina, località “Santa Eugenia” una gabbia di quelle utilizzate per la cattura della fauna selvatica.
La gabbia realizzata in metallo era stata posizionata all’interno di un terreno coltivato a mais ed era sta assicurata, attraverso una catena, ad un albero di pero. Le caratteristiche costruttive ed il sistema di ancoraggio lasciavano presupporre agli Agenti del Corpo forestale dello Stato, che lo strumento fosse destinato alla cattura di grossi cinghiali, particolarmente abbondanti in zona.

Variazione termini procedurali per appello ordinario regionale 2016 - 03-10-2016

Con (unilaterale) disposizione, il capo del CFS ha modificato i termini procedurali dell'appello ordinario regionale 2016, anticipando tutte le scadenze, compresa quella dei trasferimenti che sarà il prossimo 7 novembre.
Ancora una volta si evidenzia il disprezzo delle procedure delle relazioni sindacali, con decisioni d'autorità su materie soggette al confronto con le organizzazioni sindacali, incurante del fatto che tali aspetti incidono direttamente sul personale. Con la ben nota insensibilità, inoltre, il capo del CFS ha deliberatamente escluso dalla mobilità i ruoli dei sovrintendenti, dei revisori e dei periti, con la giustificazione che tali ruoli sono oggetto di procedure concorsuali. Non viene, però, considerato che sia per i concorsi dei vice sovrintendenti che per quelli dei vice revisori, le procedure sono ormai ultimate (stendendo un velo pietoso anche su queste ...!!) e l'inserimento delle relative sedi vacanti nell'appello regionale non avrebbe comportato mutamenti sostanziali. Allo stesso tempo, si inibisce ulteriormente la possibilità di spostamento a domanda a tale personale, senza considerare che questo, forse, sarà l'ultimo appello per la mobilità a domanda. Nulla, infine, viene detto sulla pubblicazione delle sedi e dell'avvio dell'appello, che è scaduto il 30 settembre senza che siano state rispettate le previsioni ...
Quindi, se da un lato l'anticipazione dei termini è comprensibile (visto il "nero" futuro che ci attende), al di là della mancata attivazione delle relazioni sindacali, l'esclusione di alcuni ruoli non è sicuramente accettabile. Stiamo per questo valutando l'eventuale impugnazione di tale atto, semprechè questo non pregiudichi complessivamente la mobilità ordinaria regionale.
Di seguito, potete trovare la nota del 03-10-2016 a firma del capo del CFS.

Richiesta congiunta esame procedure di assorbimento del decreto legislativo 177-2016

Date: 03-10-2016 / Author: sapaf

loghi sindacati cfs
Al Dirigente Generale Cesare PATRONE
e p.c. Al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Maurizio MARTINA
Al Presidente delle Relazioni Sindacali Alessandra STEFANI
Egr. Sig. Cesare Patrone,
le scriventi OO.SS., nel riscontrare la nota prot. n. 230/Ris. In data 27 settembre 2016 e dei relativi allegati, contestano in primis il contenuto della nota prot. 288/RIs. in data 20 settembre 2016 dell’Ufficio Relazioni Sindacali, che effettua una ricostruzione della riunione sindacale fin troppo di parte.

 

Avviso prova orale concorso per vice periti

Date: 01-10-2016 / Author: sapaf

È stato pubblicato, in data odierna, il Supplemento al Bollettino Ufficiale inerente l'avviso relativo alla data della prova orale del concorso interno, per titoli di servizio ed esame, a n. 39 posti nella qualifica di vice perito e a n. 4 posti nella qualifica di vice perito in soprannumero, disponibili al 31 dicembre 2014 nel ruolo dei Periti del C.F.S.

Per consultare l'avviso, visitare la sezione BOLLETTINI UFFICIALI e SUPPLEMENTI.

Consulta sicurezza: richiesta convocazione per legge di stabilità

Date: 30-09-2016 / Author: sapaf

loghi sindacati     loghi sindacati
OGGETTO: Legge di stabilità 2017. Confronto con le OO.SS.

 

Pagine

Sviluppato da Maxsos