Menu secondario

.,

Soggiorni estivi naturalistici Corpo forestale dello Stato - anno 2014

/
Corpo Forestale dello Stato

CORPO FORESTALE DELLO STATO

ISPETTORATO GENERALE

SERVIZIO III – DIVISIONE 11^

OGGETTO: Soggiorni estivi naturalistici Corpo forestale dello Stato - anno 2014.

Questa Amministrazione sta organizzando per la prossima stagione estiva i seguenti soggiorni naturalistici in strutture C.F.S., riservati ai figli dei dipendenti del Ministero in attività di servizio, di età compresa dai 6 ai 13 anni (ad eccezione del secondo turno del soggiorno naturalistico marino GALEONE, riservato a ragazzi/e di età compresa fra i 14 e 16 anni).

Soggiorno naturalistico Ceva 2014: avrà luogo presso la struttura del Centro di formazione forestale di Ceva (CN) e sarà articolato nei seguenti due turni:
- 1° turno dal 14 giugno al 6 luglio 2014

- 2° turno dal 12 luglio al 3 agosto 2014.

Soggiorno naturalistico marino Marsiliana 2014: avrà luogo presso la struttura gestita (dall’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Follonica GR) e sarà articolato nei seguenti due turni:
- 1° turno dal 21 giugno al 12 luglio 2014

- 2° turno dal 19 luglio al 9 agosto 2014

Soggiorno naturalistico Metaleto 2014: avrà luogo presso la struttura gestita dall’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Pratovecchio (AR) nel Parco delle Foreste Casentinesi e sarà articolato nei seguenti due turni:

- 1° turno dal 29 giugno al 20 luglio 2014

- 2° turno dal 27 luglio al 17 agosto 2014

Soggiorno naturalistico marino Galeone 2014: avrà luogo presso la struttura dell’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Martina Franca (TA) e sarà articolato nei seguenti due turni:

- 1° turno dal 15 giugno al 6 luglio 2014 

- 2° turno per ragazzi/e di età compresa fra i 14 e i 16 anni, dall’8 luglio al 23 luglio 2014

- 3° turno dal 27 luglio al 17 agosto 2014

Soggiorno naturalistico marino SABAUDIA 2014: avrà luogo presso una struttura dedicata all’interno della Scuola del C.F.S. di Sabaudia (LT) e sarà articolato nei seguenti due turni:

- 1° turno dal 25 giugno al 12 luglio 2014

- 2° turno dal 16 luglio al 3 agosto 2014

I partecipanti ai soggiorni naturalistici avranno a disposizione una struttura ad uso esclusivo con stanze doppie, triple e quadruple, ciascuna dotata di servizi igienici autonomi e potranno effettuare, con l’ausilio di esperti del Corpo forestale dello Stato, una lettura del territorio in chiave ambientale, per la formazione di una conoscenza civile responsabile nei confronti delle risorse naturali.

Nei soggiorni, i ragazzi potranno vivere momenti corali di festa e gioco, praticare attività sportive, partecipare ad attività di laboratorio che favoriranno la loro manualità e creatività (es. pittura, scultura, ceramica, murales, fotografia, teatro ed altre attività). Inoltre, verranno coinvolti in piccole attività domestiche come il riordino della propria stanza.

Sono previste diverse visite guidate in luoghi di interesse naturalistico, faunistico storico e artistico.

Presso i soggiorni naturalistici marini Marsiliana e Galeone, grazie alla presenza di personale specializzato, sarà possibile introdurre i partecipanti al mondo del cavallo; dopo brevi lezioni teoriche sarà possibile montare sotto il costante controllo del personale addetto e per brevissimi tratti, cavalcature opportunamente scelte; anche nel soggiorno naturalistico montano di Metaleto i ragazzi potranno dedicarsi all’avvicinamento e alla cura dei cavalli.

Presso il soggiorno naturalistico marino di Sabaudia, oltre alle molteplici attività indicate nel programma, i ragazzi potranno assistere allo svolgimento delle attività che il personale del Corpo forestale dello Stato assicura quotidianamente all’interno del Parco Nazionale del Circeo.

Nel soggiorno naturalistico montano di Ceva, i genitori che accompagneranno direttamente sul posto i propri figli o che parteciperanno alla festa a loro dedicata potranno fruire, con un piccolo contributo, del vitto e alloggio presso la struttura (per informazioni potrà essere contattato il seguente indirizzo e-mail: cf.ceva@corpoforestale.it). 

A seguito del protocollo d’intesa siglato tra il Corpo forestale dello Stato, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e l’Associazione Libera (progetto “Piantiamola”) saranno ospitati in 4 degli 11 soggiorni alcuni studenti provenienti da scuole elementari e medie di Palermo e Lampedusa.

I programmi completi dei singoli soggiorni sono disponibili nella rete intranet del Corpo forestale dello Stato.

***

Le Società cui verrà affidata la gestione dei soggiorni metteranno a disposizione animatori forniti di preparazione specifica e conoscenze adeguate, uno ogni 7 bambini di età inferiore ai 9 anni ed 1 per ogni 8 ragazzi di età superiore, un coordinatore di provata esperienza, una guida pedagogico didattica, e un raccordo con il servizio di guardia medica disponibile 24 ore su 24.

I pasti saranno somministrati nel rispetto della tabella dietetica prevista dall’Ufficio della Nutrizione, tenendo conto essenzialmente dell’indice di gradimento dei bambini e garantendo una cucina semplice e sana.

Si informa, inoltre che, nelle escursioni nelle quali non sia previsto il rientro in sede verrà fornito il pranzo al sacco.

La misura del contributo a carico delle famiglie è in € 225,00 (€ 205,00 per il soggiorno riservato ai ragazzi/e 14/16 anni della durata di due settimane) a partecipante. Detto contribuito, dovrà essere versato direttamente all’Ente gestore esclusivamente tramite bonifico bancario o postale (non con assegni).

Il numero di c/c bancario/postale e le modalità di raggiungimento della sede del soggiorno saranno specificate nella comunicazione di ammissione.

La parte restante della retta pro capite sarà a carico dell’Amministrazione, rientrando i predetti soggiorni tra gli interventi assistenziali a favore del personale dipendente.

Si precisa che qualora il partecipante interrompa il soggiorno prima del termine dello stesso, il contributo di cui sopra non verrà rimborsato.

Questa Amministrazione provvederà al trasporto dei partecipanti presso le sedi dei soggiorni, da Roma e viceversa; ove possibile saranno individuati ulteriori punti di raccolta in altre località, preventivamente portati a conoscenza dagli interessati. I genitori potranno comunque accompagnare i propri figli direttamente presso la sede interessata, previa comunicazione sull’apposita modulistica.

ETA’ PER L’AMMISSIONE AI SOGGIORNI

La domanda potrà essere presentata per i ragazzi che, alla data della stessa, hanno un’età compresa fra 6 e 13 anni (14 e 16 anni per il 2° turno del soggiorno di Martina Franca).

I genitori dei ragazzi con minorazioni fisiche o psichiche sono invitati a far pervenire la richiesta di partecipazione corredata da un certificato dal quale risultino le specifiche esigenze del partecipante, al fine di permettere un loro soddisfacente inserimento nelle strutture e nelle attività del soggiorno.

ESCLUSIONE DALL’AMMISSIONE AI SOGGIORNI

Sono esclusi dalla partecipazione:

1) coloro che risultino affetti da tubercolosi polmonare o extra polmonare in atto o recente, da malattie della pelle od oculari contagiose.

2) coloro che, convalescenti da malattie infettive comuni, non abbiano ancora superato, all’atto dell’ammissione ai soggiorni, il periodo massimo occorrente per evitare il pericolo di contagio.

MODALITA’ PER L’AMMISSIONE

La domanda di partecipazione dovrà essere redatta utilizzando l’allegato Mod. A, che andrà trasmesso, debitamente compilato in formato elettronico, all’Ispettorato Generale – Servizio III - Divisione 11^ solo via e-mail avente per oggetto cognome e nome del partecipante, al seguente indirizzo: soggiorniestivi@corpoforestale.it dalle ore 9.00 del giorno 6 maggio fino alle ore 24.00 del giorno 13 maggio 2014, corredata dalla dichiarazione sostitutiva di certificazione da cui risulti lo stato di famiglia (All. Mod. B).

Tutta la documentazione relativa alla domanda è pubblicata nella rete intranet del C.F.S..

Nella domanda potranno essere indicate varie opzioni di soggiorni valide, nel caso in cui la prima non possa essere soddisfatta in quanto i posti disponibili risultino già assegnati sulla base dei criteri fissati per la definizione delle graduatorie.

Ad avvenuta ricezione, tramite posta elettronica, della comunicazione di ammissione al turno di soggiorno prescelto, i genitori dei partecipanti dovranno inviare con medesima procedura la conferma di partecipazione (utilizzando gli allegati Mod. C, D ed E).

Il certificato in originale rilasciato dal medico di base o dalla ASL di competenza, relativo alla sana e robusta costituzione (non agonistico), di data non anteriore a 5 giorni dalla partenza e la copia della tessera sanitaria, dovranno essere presentati al momento della partenza per il soggiorno.

E’ opportuno che vengano, segnalati all’atto della compilazione della domanda di partecipazione, i problemi anche alimentari dei ragazzi, eventuali disagi e difficoltà di vario genere, oltre a terapie mediche in atto. Questo permetterà agli operatori di acquisire in tempi brevi una maggiore conoscenza del minore e favorire quindi la sua partecipazione alla vita del soggiorno.

CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLE GRADUATORIE

Nel caso in cui il numero delle domande di ammissione superi la disponibilità dei posti previsti per il singolo soggiorno, l’Amministrazione individuerà i partecipanti, figli dei dipendenti del C.F.S., nel rispetto dei seguenti criteri, indicati in ordine decrescente d’importanza:

  1. portatori handicap;

  2. partecipanti che non siano mai stati nel sito prescelto (esclusi ragazzi 14/16 anni);

  3. reddito familiare più basso, individuato a seguito dalla presentazione del modello ISEE anno 2013;

  4. priorità di presentazione della domanda.

Qualora l’interessato non presenti il modello ISEE (è facoltà delle famiglie presentarlo unitamente al Mod. A e B o comunque entro e non oltre il termine della scadenza della presentazione delle domande) sarà collocato in graduatoria dopo coloro che invece avranno presentato tale certificato. 

CORREDO:

n. 1 giacca a vento leggera n. 6 canottiere
n. 2 felpe
n. 2 pigiami
n. 6 paia di mutandine
n. 1 paio di scarpe da tennis
n. 6 paia di calzini lunghi e corti
n. 6 magliette di cotone
n. 2 paia di pantaloncini per giocare
n. 4 bermuda
n. 2 paia di calzoni lunghi
n. 4 asciugamani (n. 2 grandi e n. 2 piccoli)
n. 1 accappatoio
n. 1 spazzolino da denti
n. 1 dentifricio
n. 1 sapone con erogatore
n. 1 doccia shampoo 
n. 1 shampoo antipediculosi (ove richiesto)
n. 1 pettine
n. 1 paio di ciabatte
n. 2 tute da ginnastica
n. 2 costume da bagno
n. 1 telo da mare
n. 1 cuffia per piscina
n. 1 occhialetti per piscina
n. 1 protezione solare
n. 1 paio ciabatte da piscina
n. 1 sacco a pelo (solo per Metaleto)

per escursioni:

n. 1 zainetto a spalla
n. 1 borraccia
n. 1 torcia
n. 1 paio scarponi da trekking
n. 2 paia calzini da trekking
n. 1 k-way

E' facoltà dei familiari consegnare ai bambini indumenti, oltre quelli prescritti. Su ogni indumento dovrà essere riportato il numero di indentificazione che sarà comunicato a cura dell'Amministrazione nella lettera di ammissione.

Si precisa, infine, che l'Amministrazione non sarà responsabile degli effetti personali smarriti o dimenticati presso la sede dei soggiorni.

Roma, lì 29 aprile 2014

IL CAPO DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO

Cesare Patrone

programma soggiorno Ceva 1° turno

programma soggiorno Ceva 2° turno

programma soggiorno Marsigliana

programma soggiorno Martina Franca 1 ° turno

​programma soggiorno Martina Franca 2 ° turno

​programma soggiorno Martina Franca 3 ° turno

programma soggiorno Metaleto

programma soggiorno Sabaudia

Sviluppato da Maxsos