Menu secondario

.,

Studio legale Leonardo Roscioni

/
Convenzioni

Il Sapaf ha recentemente stipulato una convenzione con lo studio legale dell’avvocato Leonardo Roscioni, con sede in Civitavecchia (RM) per offrire ai propri iscritti una concreta e competente analisi preliminare – a titolo totalmente gratuito - in merito alla correttezza delle operazioni delle operazioni di estinzione anticipata e/o rinegoziazione di cessioni del quinto e deleghe di pagamento eventualmente attivate presso banche e società finanziarie.

La Banca d’Italia, infatti, quale organo preposto al controllo e vigilanza sui soggetti che operano nel settore del credito, ha richiamato Banche e Società Finanziarie ad un rigoroso rispetto delle normative e regolamenti vigenti fra i quali, di particolare importanza, le citate operazioni di estinzione anticipata e/o rinegoziazione di cessioni del quinto e deleghe di pagamento, fissando criteri per individuare rigorosamente eventuali somme da rimborsare alla propria clientela.

A tutt’oggi, però, nella quasi totalità dei casi, tali principi non vengono rispettati con la conseguente mancata restituzione degli importi spettanti.

Lo Studio legale convenzionato si impegna a fornire, esclusivamente agli iscritti al SAPAF, la possibilità di un’analisi preliminare totalmente gratuita, finalizzata a quantificare le somme recuperabili, che altrimenti resterebbero illegittimamente presso tali soggetti.

Successivamente, il Cliente avrà la facoltà di affidare, o meno, un mandato di natura tecnico/legale per essere assistito nella tutela dei propri interessi.

Il mandato prevede la corresponsione di compensi parametrati al rimborso realmente corrisposto e, per le controversie da proporre innanzi all’Arbitrato Bancario Finanziario, solo ed esclusivamente in caso di esito positivo ed a conclusione dell’incarico.

Lo Studio legale si assume inoltre l’onere economico dell’analisi della pratica, dell’eventuale ricorso, anticipando le spese procedurali per adire l’Arbitrato Bancario Finanziario.

Il soggetto iscritto al SAPAF dovrà quindi corrispondere l’onorario di spettanza solo ed esclusivamente in un momento successivo al rimborso eventualmente ottenuto e, dunque, all’esito dell’attività svolta dallo Studio legale convenzionato.

Per quanto attiene la documentazione richiesta al fine di porre in essere i servizi professionali in convenzione, questa consiste in: 

  • copia del contratto di finanziamento - cessione del quinto o delegazione di pagamento (se non si posseggono provvederemo noi a richiederli);

  • copia del conto di anticipata estinzione (se non si possiede provvederemo noi a richiederlo);

  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;

  • copia della tessera di iscrizione SAPAF o del modulo di iscrizione;

  • conferimento dell'incarico professionale;

  • autorizzazione al trattamento dei dati personali;

  • modulo delle condizioni economiche da noi applicate in regime di convenzione;

  • modulo per l'eventuale ricorso all'Arbitrato Bancario Finaziario.

Studio Legale Leonardo Roscioni

Via S. Francesco di Paola, n. 3 - Civitavecchia (RM)

Tel.: 0766/500062 (lun, merc e giov ore 16-19)

Fax: 0766/500062 e 0766/370354

Cell.: 338/8893055 oppure 339/3056104

e-mail: leo.roscioni@libero.it

Sviluppato da Maxsos