Menu secondario

.,

News

AGI riprende la posizione del SAPAF

Date: 21-02-2015 / Author: sapaf

Sapaf: Capo Corpo forestale chiarisca indiscrezioni stampa su relazioni con ambienti camorristici
AGIAGI), 21 feb 2015 - 'Da tempi non sospetti chiediamo le dimissioni del Capo del Corpo forestale dello Stato, Cesare Patrone, per la pessima gestione del personale e per l'inerzia che caratterizza la sua amministrazione, che dura da ben 11 anni. Ma se fosse confermata la notizia riportata ieri dal Fatto Quotidiano su una possibile relazione tra Patrone e ambienti camorristici responsabili del disastro ambientale della Terra dei Fuochi, allora ci troveremmo di fronte ad un fatto nuovo di gravità inaudita. Anche perché i  forestali sono quotidianamente impegnati proprio nel contrasto ai reati ambientali'.

Vicenda Patrone: il SAPAF sull'ANSA

Date: 21-02-2015 / Author: sapaf

ANSAFORESTALE, VICENDA PATRONE; SAPAF: PASSO INDIETRO O INTERVENGA MARTINA
(ANSA) - ROMA, 21 FEB - «Da tempi non sospetti chiediamo le dimissioni del capo del Corpo forestale dello Stato, Cesare Patrone, per la pessima gestione del personale e per l'inerzia che caratterizza la sua amministrazione. Ma se fosse confermata la notizia su una possibile relazione tra Patrone e ambienti camorristici responsabili del disastro ambientale della terra dei fuochi, allora ci troveremmo di fronte ad un fatto nuovo di gravita' inaudita».

SAPAF A MADIA, GOVERNO PENSI AD UN RINNOVAMENTO DEL VERTICE

Date: 26-10-2014 / Author: sapaf

Agenparl(AGENPARL) – Roma, 26 ott –  “E’ apprezzabile l’impegno del ministro Madia che chiede di mantenere la specificità della funzione di tutela del territorio per quel che riguarda il Corpo Forestale.
Il nostro auspicio è che si entri subito nel necessario confronto affinché venga definita la polizia agro ambientale con definizioni di compiti e funzioni tralasciando tutte le gestioni e le attività tecniche oggi svolte dal Corpo forestale. Così come sarebbe opportuno che il Governo pensi ad un rinnovamento del vertice, visto che negli ultimi 10 anni l’attuale Capo del Corpo non ha saputo costruire una vera e propria forza di polizia”

UNFORCED: l'Europa sulla militarizzazione dei Forestali

Date: 23-04-2017 / Author: sapaf
unforced

unforced

UNFORCED: Militarizzazione Forestali, l’Europa chiede spiegazioni al Governo Italiano.

Umiliazione per il Forestale Gigliotti - La Provincia Pavese

Date: 02-04-2017 / Author: sapaf

arturo gigliotti«Messo in pensione con una telefonata» Lo sfogo di Gigliotti 
L’ex comandante della Forestale di Zavattarello è deluso «Ho dovuto andarmene come un ladro». La rabbia sui social di Paolo Fizzarotti
ZAVATTARELLO. «Mi hanno mandato in pensione con una telefonata, a tradimento. Mi hanno dato tre ore di tempo per svuotare i cassetti, consegnare la pistola, le manette, i documenti e i verbali.

Cambiano uniforme ma i Forestali sono sempre in prima linea

Date: 31-03-2017 / Author: sapaf

Tenta una rapina alla tabaccheria della Stazione Centrale, ma viene bloccato da un Carabiniere fuori servizio
trieste all news31.3.2017 | 15.58 – Tenta di rapinare la tabaccheria all’interno della Stazione Centrale minacciando e strattonando la titolare. A bloccare il malvivente è stato un maresciallo dei Carabinieri fuori servizio. Tutti i dettagli nella nota diramata poco fa:

Polizia & Democrazia: special sulla Forestale

Date: 30-03-2017 / Author: sapaf

polizia e democrazia

Affaritaliani pubblica l'analisi di Franco Maccari (COISP) sull'accorpamento del CFS

Date: 21-02-2017 / Author: sapaf

affaritaliani
Martedì, 21 febbraio 2017 - 16:47:00
Guerre, dissidi e ricorsi. Il pasticcio dell'accorpamento della Forestale
Il Coisp contro l’accorpamento della Forestale: “E’ stato solo un grande pasticcio. Adesso fra dissidi, guerre e ricorsi la situazione non può che peggiorare"
I sindacati di Polizia svelano le conseguenze dell'accorpamento della Forestale

Si parla ancora di Forestale su Il Fatto Quotidiano

Date: 18-02-2017 / Author: sapaf

Vigili del Fuoco, lo scontro con i carabinieri per l’eredità della Forestale “Così i due corpi rischiano di sovrapporsi”

fatto quotidianoIl comando dell’Arma offre alla Protezione civile la propria collaborazione alle operazioni di antincendio boschivo nel 2017. Una prerogativa che si pensava dovesse essere trasferita ai pompieri, i quali invece si vedono "scippati"di mansioni specifiche, ma anche uomini, autopompe e altre attrezzature. "L'antincendio boschivo è di competenza delle Regioni: fino a ora si sono rivolti ai Vigili con convenzioni che solo in Emilia Romagna valgono circa 2 milioni all’anno. Evidentemente l’Arma vuole entrare in questa partita”, dice Gabriele Pettorelli, ex dirigente del sindacato autonomo dei Forestali

di  | 18 febbraio 2017

Pagine

Sviluppato da Maxsos